ASL ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

 

Progetto RELAZIONI INTERNAZIONALI, DIPLOMAZIA, RETI CULTURALI DAL MEDIOEVO ALL'ETÀ CONTEMPORANEA. [0056]
  Gruppo di Lavoro
Referente Prof.ssa Eleonora Plebani (M-STO/01)
Tutors

Prof. Leonardo Capezzone (L-OR/10)

Prof. Marco Cursi (M-STO/09)

Prof.ssa Serena Di Nepi (M-STO/02)

Prof.ssa Elena Papadia (M-STO704)

  Periodo e frequenza
  mesi: Febbraio Marzo Aprile 
giorni: lunedì martedì mercoledì 
orario: pomeridiano (13:00 -19:00) 
ore di attività previste per studente: 36
  Descrizione del progetto e attività previste
  Il progetto del Dipartimento di Storia, Culture, Religioni intende mettere in contatto gli studenti con temi di grande attualità: le relazioni tra gli Stati e la rappresentanza diplomatica. Gli argomenti saranno esaminati in prospettiva diacronica, iniziando dal Medioevo ' periodo nel quale si collocano le radici della formazione degli Stati di antico regime sia in ambito italiano, sia internazionale ' e, passando attraverso l'Europa delle grandi monarchie, arrivando al mondo contemporaneo, fornendo nel contempo anche le competenze pratiche per organizzare eventi culturali incentrati su tali questioni. Il tema, particolarmente caro alla letteratura storica contemporanea, prende spunto proprio dall'attenzione rivolta recentemente dagli studiosi alla nascita della diplomazia, indicata come uno degli elementi fondamentali per l'affermazione della moderna forma di stato. In questa ottica, inoltre, è stata prestata dagli storici un'attenzione particolare alla formazione intellettuale degli ambasciatori, oggetto di interesse scientifico principalmente per via del loro ruolo centrale nell'ambito dei processi di trasferimento culturale tra diversi contesti politico-istituzionali. In particolare le figure di ambasciatori possono rappresentare un punto di osservazione sulle dinamiche del rapporto tra quadro interno (i governi, la stabilità politico-istituzionale) e il contesto internazionale entro il quale agiscono (organismi internazionali, compatibilità atlantica, ruoli e funzioni della politica internazionale). Non da oggi la storiografia internazionale ha indagato i nessi tra eventi e condizionamenti che investono processi storici profondi non riconducibili agli ambiti propriamente nazionali. Storia politica ed esercizio della diplomazia stanno quindi dimostrando attualmente una grande vivacità di studi e di produzione scientifica del tutto coerente, del resto, con le profonde connessioni contemporanee tra contesti diversi e, spesso, molto distanti tra loro. Il progetto è finalizzato all'organizzazione di una giornata di studi incentrata sullo status quaestionis dei temi in oggetto contestualizzati in una diacronia di lunga durata ed estesi geopoliticamente in prospettiva internazionale. Gli studenti saranno coinvolti nella fase organizzativa e in quella scientifica del progetto e svolgeranno le seguenti attività: - Collaborazione con i docenti nella preparazione della giornata di studio, elaborazione del programma, contatti con i relatori, diffusione dei materiali informativi; - Collaborazione con i docenti nell'organizzazione delle singole relazioni allo scopo di creare gruppi di lavoro afferenti ai diversi ambiti storici. In questa parte dell'attività, gli studenti potranno prendere contatto con i materiali bibliografici necessari alla redazione dei testi per la giornata di studio, usufruendo degli spazi della biblioteca dipartimentale e accedendo al suo patrimonio librario per maturare una conoscenza iniziale di approccio agli strumenti della ricerca. - Presentare le relazioni finali in sede di convegno insieme con i docenti che hanno guidato e organizzato i gruppi di lavoro.
  Competenze attese
  Gli studenti partecipanti acquisiranno:- Competenze nell'organizzazione di eventi culturali;- Competenze nell'organizzazione di un gruppo di lavoro;- Competenze in attività relazionali nell'ambito dei iniziative culturali;- Competenze nella diffusione di iniziative culturali;- Competenze nella stesura di testi scientifici;- Competenze nella risoluzione di problemi in ambito organizzativo;- Competenze nella conoscenza e nell'utilizzo degli strumenti della ricerca bibliografica.
  Metodologie, strumenti, sistemi di lavoro acquisiti
  Lo studente apprenderà l'utilizzo della strumentazione informatica per gestire i contatti con i partecipanti al progetto, elaborare graficamente locandine e brochures dell'evento e collaborare alla loro diffusione tramite le sedi istituzionali, apprendere la metodologia di approccio alla ricerca utilizzando il patrimonio bibliografico dipartimentale, sviluppare autonomia di giudizio in un gruppo di lavoro e applicare la capacità di apprendimento nell'elaborazione di un testo scritto.
  Competenze comunicative e professionali attese
  Capacità di relazioni
Capacità di comunicazione
Capacità di organizzare il proprio lavoro
Capacità di gestione del tempo
Attitudini al lavoro di gruppo
Capacità nella visione di insieme
  Tipologia di Istituto di provenienza degli studenti
  Liceo Classico, Liceo Linguistico, Liceo Scientifico, Liceo delle Scienze Umane