Biblioteche Sapienza

Le biblioteche della Sapienza sono il luogo naturale di supporto informativo e cognitivo alla didattica e alla ricerca superiori. Alcune di esse vantano una tradizione più che centenaria.
Lo sforzo organizzativo per migliorare e potenziare l'accessibilità ai luoghi dove si svolge la massima parte delle attività di studio e di ricerca è rivolto in modo non secondario anche alla prestazione di servizi digitali, virtuali e interattivi. Le pagine che seguono introducono alla ricerca bibliografica nei cataloghi locali, nazionali e internazionali, consentono l'accesso a una pluralità di basi di dati, di riviste, di testi e di manuali elettronici, oltre che al prestito interbibliotecario.
Specifici archivii istituzionali della Sapienza diffondono online le pubblicazioni elettroniche dei suoi ricercatori e le tesi di dottorato dei suoi studenti. Il Vrd (virtual reference desk), sportello virtuale delle informazioni, fornisce una guida nella ricerca di risorse di rete e nei servizi offerti dalle biblioteche della Sapienza per studenti, ricercatori, docenti e tutti coloro che siano alla ricerca di informazione e di conoscenza.

 

Ulteriori informazioni alla sezione Biblioteche della pagina di Ateneo